Inter-Napoli

Inter-Napoli: a San Siro decide Fabián

Inter-Napoli è l’ennesima dimostrazione che questa squadra è capace di qualsiasi risultato.  Dopo la clamorosa sconfitta interna contro il Lecce gli uomini di Rino Gattuso tirano fuori una grandissima prova contro la compagine di Antonio Conte e si aggiudicano il primo match delle semifinali.

Vittoria di misura per gli azzurri ma pesantissima in vista del ritorno al San Paolo. La sfida è stata decisa da un gol straordinario di Fabián Ruiz, che è rientrato dopo il lungo periodo di assenza.

Il Napoli rischia praticamente pochissimo. Le azioni più pericolose sono tutte della squadra ospite che disputa una gara tatticamente molto simile a quella di Anfield Road. Reparti corti e subito pronti a ripartire. Gli attesissimi Lukaku e MartÍnez della vigilia restano praticamente a bocca asciutta.

Inter-Napoli è soprattutto la gara della ritrovata fase difensiva. Dopo le tre reti subite in casa contro la squadra di Liverani finalmente Ospina resta imbattuto.

Proprio su questo argomento a fine gara è intervenuto Gennaro Gattuso: “Non possiamo permetterci di sottovalutare nulla. Contro il Lecce abbiamo subito gol con 8-9 giocatori dietro la linea della palla. Ma se sei lì e ti comporti come una sagoma, pensando che il compagno ci mette una pezza non vai da nessuna parte. Dobbiamo migliorare quest’aspetto qua. Non possiamo pensare di fare la fase difensiva come l’abbiamo fatta finora altrimenti non andiamo da nessuna parte”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *